Il latte si tinge d’oro

Il latte si tinge d’oro

Ricordate che haldi = giallo = salute? 

Nei piatti asiatici,  in particolare quelli indiani, l’utilizzo della curcuma è abbondante. Anche i piatti TIFFS contengono la curcuma, in particolare il Dal, la Zuppa Birmana, il Thoran di Cappuccio. È anche molto concentrato nella bibita Golden Milk (il Latte D’oro), e spesso citato nella medicina Ayurveda .  

Il Golden Milk può essere  sorseggiato come un dopo pasto, a colazione oppure dopo cena per rilassarsi.

Per preparare una tazza di Golden Milk, occorre prima preparare la pasta, che si può tenere in frigo fino a due settimane. La pasta va poi aggiunta al latte o tè caldo, con un dolcificante se preferite.  Da TIFFS utilizziamo il latte di mandorla. Ecco la ricetta della pasta di jGolden Milk:

fare una pasta in un mini robot con:

– curcuma fresca pelata e tagliata

– zenzero fresco pelato e tagliato

– pepe nero macinato

– un filo d’olio di cocco o oliva

– un po’ d’acqua per amalgamare il tutto

– spezie optional sono finocchio, cannella, cardamomo, noce moscata, chiodi di garofano, ognuna con le proprie proprietà benefiche.

Potete farlo a casa o ordinare il golden milk per la consegna a domicilio.

Share

Recommended Posts